it flag

Biennio di Qualifica per Acconciatore

L‘acconciatore effettua tagli ed acconciature di capelli e barba conformi alle caratteristiche d‘ aspetto ed alle specificit´ stilistiche richieste dal cliente, nonché trattamenti chimico-cosmetologici del capello rispondenti alle diverse peculiarità tricologiche, utilizzando prodotti cosmetici, tecnologie e strumenti in linea con le tendenze piú innovative. Il percorso di formazione è rivolto ad adulti e giovani che abbiano assolto al diritto dovere di istruzione e formazione; non sono richieste competenze pregresse per accedere al percorso. Nel caso in cui le richieste di partecipazione siano superiori al numero dei posti disponibili si procederà ad una fase di selezione.

PERIODO DI SVOLGIMENTO

Corso di qualifica professionale per Acconciatore ha una durata di 1800 ore (900 + 900) totali, ripartiti in due anni, di cui 180 ore di Stage presso Centri Estetici convenzionati.

PROPEDEUTICITÀ ACCESSO AL CORSO

Giovani e adulti che abbiano assolto al diritto dovere di istruzione e formazione. Non sono richieste competenze pregresse per accedere al percorso. Alle persone in possesso della Qualifica di Operatore alle cure estetiche verrà riconosciuto un credito formativo corrispondente ad una annualità del percorso formativo, così come previsto dalla Delibera di G.R. n. 975, del 10/07/2006. I crediti formativi, pari a 900 ore, saranno distribuiti nell‘arco delle due annualità in base alla programmazione formativa del Percorso.

MATERIE D‘INSEGNAMENTO 1° ANNO

TECNICHE DI TAGLIO E ASCIUGATURA UOMO/DONNA

Mettere l‘allievo in grado di:
  • La cliente
  • Rapportarsi correttamente in base ai bisogni
  • Comprendere i bisogni della cliente e aiutarla nella scelta
  • Individuare, tenendo presente la qualità dei capelli, la morfologia del viso, l‘età della cliente, le diverse fogge del taglio dei capelli
  • Eseguire le diverse fogge del taglio dei capelli a forbice e a rasoio
  • Usare in modo appropriato le attrezzature del salone e l‘attrezzatura individuale
  • Usare il phon e il baby-liss
  • Attività di rapporto reale con i clienti:
  •  »  Uso del telefono per organizzare il lavoro del salone
  •  »  Applicare le fondamentali norme igieniche
  •  »  Le fondamentali norme sulla sicurezza
I Contenuti
  • Cenni storici sul taglio
  • Descrizione delle varie forme del viso, individuazione dei difetti e scelta dell‘ acconciatura più adatta
  • Il taglio dei capelli: gli utensili, l‘impianto dei capelli, spartizione della capigliatura, la qualità dei capelli
  • I principi del movimento
  • Regole fondamentali del taglio:
  •  » Taglio forma piena
  •  » Taglio forma graduata
  •  » Taglio forma uniforme
  •  » Taglio Maschile: tagliare la parte superiore corta con la tecnica di scivolamento a pettine e forbice; con riga, con sfumatura e sfoltitura a rasoio
  • Effettuare la Rasatura e la regolazione della barba, dei baffi e delle basette
  • Il Phon e L‘uso Del Babilys
  •  » Eseguire la piega a phon (spazzola rotonda) in verticale
  •  » Eseguire le onde in diagonale con l‘aumento dell‘ ampiezza a phon, onde a phon, phon bigodini e ricci

MODULO N. 20 - Tecniche di Acconciatura

Contenuti
  • I Principi della piega
  • Studio delle forme
  • Studio delle texture
  • Piega con spazzola
  • Piega con rulli
  • Piega a mano libera
  • Cenni sull‘utilizzo degli strumenti a caldo
  • Introduzione all‘acconciatura
  • Studio degli strumenti necessari all‘acconciatura

MODULO N. 21 - Tecniche di Colorazione Permanente e Stiratura

Contenuti
  • L‘importanza del colore nella creazione di un Look
  • La colorimetria
  • Come e perché l‘occhio percepisce i colori
  • Altezze di tono
  • Scala europea e scala americana
  • Vari tipi di colorazione
  • Principi e meccanismi del colore ad ossidazione
  • Principi della schiaritura
  • Tecniche di applicazione del colore
  • Tecnica base dell‘applicazione delle schiariture

MODULO N. 22 - Strumenti e Tecniche Professionali

Obiettivi
  • Mettere l‘allievo in grado di:
  •  » Individuare il tipo di shampoo adatto per la cute e per il tipo di capelli
  •  » Eseguire la detersione dello sporco nei capelli, lo shampoo
  •  » Eseguire il massaggio rilassante per la cliente, senza attorcigliare i capelli
  •  » Applicare sulla capigliatura maschere capillari idratanti ed ammorbidenti
  •  » Risciacquare abbondantemente, asciugare tamponando, pettinare la capigliatura
  •  » Eseguire l‹applicazione delle lozioni
  •  » Applicare maschere in crema, in gel
  •  » Applicare lozioni di prevenzioni della caduta
  •  » Eseguire il massaggio di scollamento del cuoio capelluto
  •  » Stabilire le caratteristiche ed il tipo di personalità della cliente
  •  » Eseguire l‘asciugatura dei capelli, conferendo forma e volumi in base alla forma del viso e caratteristiche della cliente
Contenuti
  • La struttura dei peli (pelo, capello, peluria): cuticola, corteccia, midollo e sua composizione.
  • Proprietà dei vari tipi di capello (grasso, secco, forforoso, devitalizzato)
  • Elenco degli shampoo e loro proprietà
  • Caratteristiche ed uso appropriato dei prodotti usati nel salone
  • Il massaggio del cuoio capelluto
  • Evoluzione delle tinture, delle permanenti, e dell‘acconciatura attraverso i secoli
  • Le principali parti della testa
  • Descrizione delle varie forme del viso, individuazione dei difetti e scelta dell‘acconciatura più adatta
  • Prodotti per il trattamento estetico dei capelli: tecnica di applicazione ed uso appropriato limitatamente a forfora e seborrea
  • Fissatori di piega: classificazione e tecnica di applicazione
  • L‘ondulazione temporanea: scelta dei prodotti appropriati, tecnica da seguire, errori da evitare
  • L‘ondulazione permanente: scelta dei prodotti appropriati, tecnica da seguire, errori da evitare
  • La stiratura permanente: scelta dei prodotti appropriati, tecnica da seguire, errori da evitare

MODULO N. 23 - Laboratorio Tecnico Professionale

Contenuti
  • L‘allievo deve saper: (nei teatrini e nelle richieste del Docente)
  • Gestire a livello operativo i bisogni e le aspettative dei clienti
  • Compilare la scheda cliente
  • Pianificare le fasi della lavorazione
  • Seguire le procedure e gli standard di qualità
  • Predisporre e sterilizzare le attrezzature e gli strumenti in funzione dei trattamenti da effettuare
  • Prepararsi all‘utilizzo dei prodotti in funzione del trattamento da effettuare
  • Igienizzare e pulire i locali
  • Pulire regolarmente le apparecchiature e verificare lo stato di funzionamento
  • Individuare eventuali guasti delle apparecchiature/strumenti di lavoro
  • Effettuare controlli preventivi e le piccole manutenzioni
  • Applicare i metodi di analisi tecnico-partecipativa del capello
  • Applicare indicatori tattili e visivi per riconoscere anomalie e disfunzioni dei capelli
  • Applicare le prove di ipersensibilità al colore
  • Applicare i prodotti specifici per il trattamento del cuoio capelluto
  • Fornire consulenza al/alla cliente indirizzandola verso figure professionali adeguate al bisogno
  • Effettuare lo shampoo e il massaggio rispettando tutti gli standard di prestazione professionale
  • Eseguire la messa in piega a bigodini, a phon e raccolti
  • Eseguire la permanente e la stiratura
  • Effettuare i tagli carré, scalato, sfilato, classico e moda
  • Eseguire la colorazione e decolorazione, la méche e colpi di sole

SBOCCHI LAVORATIVI

Al termine del percorso formativo i partecipanti potranno esercitare la professione, in qualità di acconciatore dipendente, presso Saloni, Centri Specializzati, Istituti di Bellezza.

ATTESTAZIONE RILASCIATA

Ai partecipanti che avranno superato l‘esame finale, sarà rilascio, da parte della Provincia di Reggio Calabria, l‘Attestato di Qualifica Professionale con validità su tutto il territorio nazionale.

SEDE SVOLGIMENTO

Siderno, via Traversa Ionio, 184

Maggiori info